Glossario

In questa Sezione ti spiegherò , in grandi linee, cosa significano alcune delle parole che potresti trovare più frequentemente nei miei articoli:


AMINOACIDI: “Mattoni” per la costruzione delle proteine.

ATP: (Adenosin tri-fosfato) è la molecola energetica necessaria per l'attività muscolare

ATTIVITÀ AEROBICA: attività fisica in cui la presenza di ossigeno è determinante nel processo di sintesi dell’ATP (Corsa)

ATTIVITÀ AEROBICA/ANAEROBICA MISTA: attività fisica che coinvolge sia l’attività aerobica che quella anaerobica (Basket)

ATTIVITÀ ANAEROBICA: attività fisica in cui la risistemi dell’ATP avviene in assenza di ossigeno (Pesi)

 

CARBOIDRATI: (o zuccheri o glucidi) sono molecole formate da carbonio (carbo) e acqua (idrati). Sono principalmente contenuti negli alimenti di origine vegetale. In base alla loro formula chimica possono essere classificati in semplici o complessi. Costituiscono la principale fonte di energia per l’essere umano.

COMPOSIZIONE CORPOREA: Suddivisione del corpo nelle sue componenti principali: Massa grassa e Massa Magra

DISIDRATAZIONE: Processo non compensato di perdita di fluidi corporei attraverso urine, feci, sudore e vapore respiratorio.

ECW (EXTRA CELLULAR WATER): È l’acqua extracellulare, rappresenta la frazione di acqua corporea posta esternamente alle cellule. L’idratazione si riferisce a variazioni che intercorrono nel compartimento relativo ai fluidi extracellulari.

FIBRE: Non nutrienti di origine vegetale fondamentali per il corretto funzionamento di alcune funzioni vitali.

glossario molecola

GLICOGENO: È una molecola formata da tante molecole di glucosio e, nell’essere umano, funziona da riserva di carboidrati (o zuccheri o glucidi). Si trova principalmente nel fegato (glicogeno epatico) o nel muscolo scheletrico (glicogeno muscolare). Quando l’organismo è carente di zuccheri inizia a consumare quelli che compongono questa molecola.

GRASSI  (o LIPIDI): Sono formati da carbonio, idrogeno, ossigeno al pari dei carboidrati, ma il rapporto tra idrogeno ed ossigeno è molto più alto. Questa caratteristica li rende più energetici dei glucidi in termini assoluti ma ne riduce il rendimento energetico a parità di ossigeno consumato.Si trovano soprattutto in alimenti di origine animale ma sono abbondantemente presenti anche nel regno vegetale (oli). A seconda della loro composizione chimica possono essere classificati in semplici, composti o derivati.

IPERIDRATAZIONE: Accumulo dei liquidi oltre il normale valore fisiologico per mancata rimozione da parte dei reni dei fluidi in eccesso.

 

MACRONUTRIENTI: I nutrienti di cui l’organismo umano necessità in elevate (macro) quantità: carboidrati, proteine, lipidi e acqua.

MICRONUTRIENTI: I nutrienti di cui l’organismo umano necessita in minime (micro) quantità:vitamine, sali minerali

MASSA MAGRA: Peso corporeo - Massa grassa. È composta dalla BCM (body cellular mass) e dalla ECM (extra cellular mass). Anatomicamente è costituita da muscoli scheletrici (circa 40%), muscoli non scheletrici, tessuti magri e organi (circa il 35%), scheletro (circa il 10%).Chimicamente, la FFM risulta composta di proteine (PM, 19 - 20%), acqua (TBW, 73%) minerali (MM, 6%) e glicogeno (Gn, 1%).

MASSA GRASSA: Peso corporeo - Massa magra. Rappresenta il valore del tessuto adiposo (grasso corporeo)

PROTEINE (o PROTIDI): composti organici formati da sequenze di aminoacidi legate tra loro. In base alla loro funzione possono essere distinte in: enzimi, proteine di trasporto, contrattili (nel muscolo), strutturali, di difesa e regolatrici. Sono soggette ad un continuo processo di demolizione e ricostruzione (sintesi) - il cosiddetto turnover proteico caratteristico di chi si allena. Sono presenti maggiormente in alimenti di origine animale, ma anche alcune qualità vegetali ne sono ricche.

TBW (TOTAL BODY WATER): È l’acqua corporea totale.

>
Malcare WordPress Security